Oggi vi proponiamo una torta salata di quelle super appetitose, facile e anche piuttosto veloce da preparare, un vero salva cena del sabato sera ma anche della domenica o di un qualsiasi giorno della settimana, una ricetta che può essere un antipasto super sfizioso, un vero e proprio secondo e addirittura , accompagnato da una bella insalata fresca anche un piatto unico .

Il suo sapore è davvero ottimo, delicato e saporito allo stesso tempo, intenso ma non invasivo e la sua consistenza è molto morbida e umida, insomma davvero gustosa.

 

Eccoci arrivati all’appuntamento goloso del fine settimana e questa volta la golosità raggiunge davvero alti livelli . 

E' un poundcake al cioccolato con un ripieno al cocco, un mix diabolico , irresistibile quasi pericoloso!!

Sapete di chi è la ricetta originale …. ??

Umide e morbidissime, queste tortine ai mirtilli sono buonissime da gustare  fino all’ultima briciola….

Sono veramente semplici da preparata, tutto in una ciottolae  e in meno di 30 minuti si può avere una teglia di tortine calde pronte da mangiare..

Noi a dire il vero le abbiamo anche farcite ma sono ottime anche con una semplice spolverata di KETOSUGAR VELO KETOLIGHT  .

La ricetta è di Maryann Mazzella  e come tutte le sue ricette anche questa è riuscita perfettamente, provate a realizzarla anche voi, fidatevi, le ricette di Maryann  sono infallibili …

 

Prima o poi bisogna provare a fare il pane fatto in casa e così oggi, abbiamo voluto provare anche noi.

Le dosi ci sono state suggerite da una nostra cliente che lo prepara con la KETOCOOKING FLOUR tutte le settimane e devo dire che è riuscito proprio bene, morbido e gustoso.

Noi abbiamo preparato 8 panini e così ne avremo uno al giorno per tutta la settimana...

Qui da noi, in Friuli, la sera dell’Epifania la gente si radunata attorno a dei falò accesi per scacciare gli spiriti maligni per l’anno appena iniziato e per trarre gli auspici dal fumo che si sprigiona ovvero, la direzione che prende il fumo indica un anno buono o cattivo .

Il  più grande e famoso falò della regione viene chiamato "Pignarul Grant" o “Vecchio Venerando” e lo scorso anno, il fumo della sua pira, è partito a Sud e solo dopo ha spirato verso Est e quindi il segnale per il 2020 era che ci sarebbero state delle difficoltà ma come se non bastasse, un pezzo di rogo era crollato e questo viene interpretiamo tradizionalmente come segno di un evento un po’ nefasto !!

Accantonate queste strane festività di Natale e Capodanno trascorse né più né meno come anonime giornate di una delle tante settimane dell’anno ricominciamo, comunque , con un spirito più sereno e pieno di buoni propositi.

Il primo lunedì di gennaio 2021 lo vogliamo iniziare all'insegna del cioccolato perché in un periodo dove niente è sicuro il cioccolato, magari accompagnato da un sorriso , è per certo un vero toccasana per la gola e per l'anima…. !!!

Oggi, quindi, vi proponiamo la copia imperfetta di una cioccolatosa Cheto-Caprese perfetta che è risultata però, ugualmente squisita e oltretutto facilissima e veloce da fare.....

Ci stiamo avvicinando passo dopo passo a Natale simbolo della coesione familiare, dello stare insieme gioiosamente, delle grandi tavolate e degli abbracci ma quest’anno sarà un Natale molto diverso più casalingo del solito,  più dimesso e meno luccicante. Dobbiamo sforzarci di essere il meno numerosi ed il più distante possibile nel rispetto delle regole e della vita degli altri nonché della nostra ma, tutto questo,  non ci deve far dimenticare che questo giorno speciale, segnato in rosso nel calendario anche se feriale, è pur sempre Natale !!

A questo punto, nell’attesa dovremmo fare il panettone ma , siccome siamo convinti che realizzarlo sia troppo complicato ,non abbiamo neanche pensato di provare a farlo ed invece abbiamo provato a sfornare , in versione low carb,  dei dolcetti alle mandorle tipici toscani diventati anch'essi un dolce tradizionale delle feste natalizie ovvero i deliziosi i Ricciarelli.

 

Stiamo entrando nell'atmosfera natalizia  e oggi , per  l’idea dolce del fine settimana, abbiamo pensato di proporvi  una ricetta perfetta per il menù delle prossime feste natalizie che però può essere anche una coccola da godere in un tranquillo pomeriggio domenicale dopo aver fatto una bella passeggiata in mezzo alla natura……

E' un dolcino low carb per veri amanti del cioccolato che prende spunto da una golosa torta realizzata da Maryann Mazzella  per uno dei suoi compleanni, è morbidissimo, sinuoso e irresistibile …..

 

Di lunedì mattina ci vuole una sonora sferzata per ricominciare la settimana ed il caffè  per noi è indispensabile e oggi oltre che da bere  è anche da mangiare in un delizioso bundt cake . Anche questa ricetta è di MARYANN MAZZELLA , l’abbiamo rifatta esattamente come lei l'ha proposta cambiando solo la forma , noi ciambella Maryann  plumcake , squisita . 

 

 

 

La cosa migliore della domenica è prendersela comoda , spegnere il cellulare, allontanarsi dalla tecnologia, resettare i pensieri e avere la tranquillità per poter godere di un dolce fatto in casa senza fretta. I muffin preparati questa mattina sono il nostro dolce di oggi e saranno la nostra colazione di domani! Deliziosi!….

La ricetta è un po’ insolita perché è senza burro, senza uovo e senza dolcificati , l’abbiamo trovata in rete ed incuriositi per la sua semplicità, abbiamo deciso di provare a realizzarla  sostituendo solo gli ingredienti originali con ingredienti low carb 

 

Non vi diciamo che profumino si è sparso in giro per la casa non appena abbiamo sfornato questo plumcake, le mandorle ed il pistacchio hanno dato il meglio di se , un inebriante sinfonia olfattiva dolce ed intensa.

Iniziare la giornata  avvolti da un così piacevole profumo , è di certo  un buon inizio ma lo è ancora di più se al profumo segue l’assaggio immediato e così abbiamo fatto!!.  

Ottimo, soffice e con un grado di umidità perfetta.

 

Il weekend appena trascorso è stato pieno di momenti piacevole , sabato sera una squisita cenetta in casa e una sana dormita, domenica pomeriggio invece una bella camminata sul Carso che in autunno é davvero speciale, sa dare il meglio di sé , regala un tripudio di colori incredibile che va dal dal verde, al viola, dal giallo all’arancione al rosso porpora , molteplici macchie di colore che si intersecano con le rocce bianche e lucenti  che scendono fino a toccare l’ azzurro del mare del Golfo di Trieste, una vera meraviglia…..

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti
Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi le nostre Cookies Policy e Privacy Policy